Chi Siamo

Il sindacato dei medici di famiglia di Sassari ha una lunga e gloriosa storia. Nasce il 24 Maggio 1972 a Sassari, presso la sede dell’Ordine dei Medici come F.I.M.M., associazione dei medici mutualismi. Suo primo segretario provinciale sarà eletto il Dr. Salvatore Delogu, che diverrà motore dell’intero movimento sardo ricoprendo per anni il ruolo di Segretario regionale e successivamente quello di Presidente. A Salvatore Delogu, che sarà figura di spicco in ambito nazionale, risultando spesso il più votato all’interno del Comitato Centrale, spetterà il compito di guidare la medicina di famiglia nel momento dell’istituzione del S.S.N. e di traghettare il sindacato nella nuova Federazione Italiana dei Medici di Medicina Generale, la F.I.M.M.G., che vedrà poi l’ingrossarsi delle sue file e la costituzione dei settori della Continuità Assistenziale, della Dirigenza Sanitaria territoriale e dell’Emergenza. Al suo andare in pensione gli è succeduto il Dr. Francesco Unali, il Dr. Paolo Carossino.e dal 2004 guida la sezione provinciale con il maggior numero di iscritti il Dr. Giovanni Sanna.

La F.I.M.M.G. non è solo un sindacato, oltre agli antichi legami con la S.I.M.G. (società scientifica della medicina generale), ha costituito una propria società professionale, la S.I.Me.F., ed ambisce a porsi come punto di riferimento nella formazione, organizzando in proprio l’aggiornamento professionale dei propri iscritti. In ambito locale opera anche la S.S.S.  (Società Scientifica Sarda) che ha iscritti in tutta la Sardegna ed è una dei maggiori provider di formazione accreditati della regione. Corollario all’azione sindacale il forte impegno a fianco del cittadino, in difesa della salute e del S.S.N.  Per questo fine ha stretto partnerships con Cittadinanza attiva- Tribunale per i diritti del malato, con Lega Ambiente, con la Federazione Nazionale Pensionati, con moltissime altre associazioni di iniziativa civica, e con le associazioni rappresentanti dei malati.