lug
3
2019

Convegno Quadri Interprovinciale FIMMG 28-29-30 Giugno 2019 – Porto Torres

Di Antonio Nicola Desole – ViceSegretario Vicario FIMMG

Si è svolto sabato 29 Giugno presso l’ Hotel Balai di Porto Torres, nei pressi delle austere rovine romaniche del re barbaro e con la cornice naturalistica dell’Asinara, il convegno quadri interprovinciale della FIMMG 2019. Presenti autorità politiche e sanitarie della Sardegna, ospite in rappresentanza della segreteria nazionale il dottor Domenico Crisarà. L’argomento, di scottante attualità, “domicilio e salute”, è stato al centro del partecipato e, a tratti, acceso dibattito. Si sono affrontati i temi della “Domiciliarità” delle Cure, alla luce della crescente domanda di Salute, e tutte le criticità ad esso connesse, quali: le carenze delle cure domiciliari integrate, le intollerabili lungaggini delle liste d’attesa, l’ormai preoccupante fila dei Pronto Soccorso; argomenti tutti che sono stati approfonditi e per i quali si stanno approntando adeguate soluzioni.

Ampio spazio si è dedicato alla contrattazione nazionale sul Nuovo Accordo, che sarà argomento del Consiglio Nazionale del 6 Luglio, c.a., e che vede, stante lo stallo nel quale versa, la preparazione di uno stato di agitazione ed eventualmente di un successivo sciopero se non ci sarà un rapido sblocco ed un adeguato chiarimento su quelli che saranno i fondi destinati al comparto della Medicina Generale. Ampio ed interessante il dibattito sulla prossima Campagna Vaccinale, per la quale vorremo evitare tutti i disguidi e le inadeguatezze verificatesi nel passato, legate alla tardiva consegna di una quantità insufficiente di vaccini, a fronte della quale si pretendono, da parte delle ASL, irraggiungibili obiettivi.

Concorde ed unanime la votazione della mozione congressuale che prevede un’immediata ricognizione dei fondi per la Medicina Generale, una richiesta di rapido inizio della contrattazione sia sul piano Nazionale che su quello Regionale dei nuovi accordi; la richiesta di adeguate risorse da assegnare al territorio (MMG, CA, 118) per la gestione dei temi della Domiciliarità, delle liste d’attesa, dei codici bianchi.

Mai come ora è fondamentale il richiamo alla intera categoria per la ricerca di nuovi iscritti soprattutto tra coloro che da poco sono entrati a far parte della Medicina Generale, contributo al quale tutti gli iscritti sono chiamati, al fine di rafforzarsi in un momento così delicato per la nostra categoria e che vede nell’unione del numero degli iscritti, e quindi nella forza della FIMMG, l’unico baluardo a difesa di una professione, quella del Medico di MG, che vede sempre nuovi e continui tentativi di erosione da parte di tutti gli operatori professionali.

 

Un cordiale saluto a tutti gli iscritti dall’intera Segreteria FIMMG

 

Antonio Nicola Desole

 

Vicesegretario vicario FIMMG

Shoutbox

INCREMENTO DELL’ALIQUOTA

MODULARE ENPAM ENTRO

IL 31 GENNAIO